UniCredit: “Fai la cosa giusta“

19 novembre 2020
By Voghi

UniCredit: “Fai la cosa giusta“

Vogliamo garantire un luogo di lavoro pulito e sicuro e pretendiamo rispetto per chi lavora per noi

Anche in tempi “normali” un cambio di appalto per il servizio di pulizia in una “portaerei“, come il nostro Gruppo, avrebbe comunque causato difficoltà; decidere di farlo, quando di “normale” non c’è quasi nulla, si è rivelato un DISASTRO ANNUNCIATO.

Sia in termini di disservizi per i Lavoratori della nostra banca, che di peggioramento delle condizioni delle lavoratrici e dei lavoratori della società appaltatrice che si ritrovano contratti individuali con una contrazione delle ore di lavoro di circa un terzo, in violazione non solo delle loro norme contrattuali, ma anche del capitolato di appalto predisposto da Unicredit, che al contrario prevede un aumento delle ore.

Malgrado queste condizioni, le lavoratrici e i lavoratori del servizio di pulizia, messi sotto scacco dalle aziende appaltatrici, non possono che accettare una riduzione di ore e di stipendio, pur di poter continuare a lavorare, vivendo di fatto una situazione ormai insostenibile.

Unicredit ora deve svolgere il ruolo che le compete e deve accertarsi che il livello di servizio sia quello pattuito nel contratto di appalto che non può essere un livello che preveda, in tempo di pandemia, una contrazione delle ore di servizio e un peggioramento dello stato delle nostre Filiali e dei nostri stabili.

Al contrario va preteso il rispetto del capitolato del contratto di appalto e dunque Unicredit faccia la cosa giusta!

Noi continueremo a segnalare le situazioni di difficoltà che registriamo sul territorio per una immediata soluzione da parte della nostra azienda e rappresentiamo, a nome di tutti i lavoratori e le lavoratrici di Unicredit, il pieno sostegno alla vertenza delle lavoratrici e dei lavoratori degli appalti di pulizia ed il nostro Grazie per non aver mai smesso di garantirci ambienti di lavoro sicuri.

Vogliamo garantire, in un contesto così difficile e complicato, un ambiente di lavoro pulito e sicuro per tutte/i colleghi in Unicredit.

Milano, 19 novembre 2020

SEGRETERIE DI COORDINAMENTO

GRUPPO UNICREDIT

Fabi – First/Cisl – Fisac/Cgil – UilCA – Unisin

Scarica il file in versione PDF Documento in formato pdf
  • Facebook
  • Twitter
  • RSS